AGGIORNAMENTO SUI RICORSI DI EQUA RIPARAZIONE di ASSODIPRO. Nuovo Elenco . Esiti Ricorsi

Associazione Solidarietà Diritto e Progresso Sede Legale Via Palestro 78  00185 ROMA 
TEL E FAX   06 44361156  – 06  44360432  
CCP  88945001       CF 96240750586

EQUA RIPARAZIONE   Pubblichiamo, innanzitutto, i nominativi dei ricorrenti, la cui pratica di Equa Riparazione è stata di recente definita dalla Corte d’Appello di Perugia, gli esiti dei relativi decreti, gli indennizzi rispettivamente riconosciuti e l’annuncio dei provvedimenti da adottare per i casi di rigetto dei ricorsi o di ridotti indennizzi decretati.

VEDI ELENCHI IN LEGGI TUTTO 

EQUA RIPARAZIONE   Pubblichiamo, innanzitutto, i nominativi dei ricorrenti, la cui pratica di Equa Riparazione è stata di recente definita dalla Corte d’Appello di Perugia, gli esiti dei relativi decreti, gli indennizzi rispettivamente riconosciuti e l’annuncio dei provvedimenti da adottare per i casi di rigetto dei ricorsi o di ridotti indennizzi decretati.   
Decreto N° 2244/13; Riassuntivo dei ricorsi di Equa Riparazione N° 4038/2010, 4499/10,   e 1030/11
1- Olivo Antonino; 2- De Francesco Nicola; 3- Durante Nicola; 4- Girardi Giuseppe; 5- Maurutto Vittorino; 6- Mortalò Rosario; 7- Pitteri Cosimo Sergio; 8- Spatarella Giuseppe; 9- Perosillo Marco; 10- Anello Benedetto; 11- Cavallo Pietro; 12- Ciardi Lucio; 13- Corcione Roberto; 14- Cristallo Mauro; 15- Curre Giuliano; 16- Direnzo Giovanni; 17- Ratti Vincenzo; 18- Zullo Giuseppe; 19- Brizzi Claudio. € 6500,00 ciascuno+ interessi legali dalla domanda.   

Decreto N° 2318/13; Riassuntivo dei ricorsi di Equa Riparazione 1964/10, 4701/10, 6110/11, 6926/11, 6927/11, 6928/11, 7114/11, 7049/12, 7176/12, 7617/12 e 7626/12. 20- Mangione Giuseppe; 21- Del Gizzi Nelio; 22- Ferraro Nicola; 23- Dragone Luigi; 24- De Gaetano Raffaele; 25- Sabino Michele; 26- Pellegrino Antonio N.; 27- Papa Nicola; 28- Balsamo Domenico; 29- Corredig Davide; 30- Fusco Nicola; 31- Porcellato Denni; 32- Allegro Elia; 33- Assero Francesco; 34- Comelli Graziano; 35- Cataldo Pietro; 36- Tedeschi Antonio; 37- Tola Dario; 38- Terragno Tommaso; 39- Stasi Luciano; 40- Rizzo Serafino; 41- Papagni Massimo; 42- Montini Roberto; 43- Bovolto Fernando; 44- Zaoner Giovanni; 45- Ruggieri Lino; 46- Simoni Lucio; 47- Pestrin Alessandro; 48- Pellegrino Angelo; 49- Brunello Alessandro; 50- Zuccon Valter; 51- Brunello Leonardo; 52- Angotzi Giovanni Giuseppe; 53- Atzori Tigellio; 54- Cao Carmelo; 55- Audi Michele; 56- Ruggeri Ruggero; 57- Fina Bernardino; 58- Giacchetti Renato; 59- Olive Donato; 60- Rosetti Alessandro; 61- Anniciello Luigi; 62- Tassi Gianluca; 63- Tassi Angelo; 64- Salzano Salvatore; 65- Vitale Gerardo; 66- Vincenzin Luciano; 67- Rundeddu Vittorio; 68- Pinto Amelio; 69- Barone Sabino; 70- Bottega Angelo; 71- Trischitta Orazio; 72- Ruocchio Michele; 73- Persico Francesco; 74- Pantano Raffaele; 75- Cavallini Bruno; 76- Vangi Vincenzo; 77- Frati Armando; 78- Onofri Marcello; 79- Petti Salvatore; 80- Pulcinella Pantaleone; 81- Farina Giulio; 82- Figuccio Stefano; 83- Palmucci Nazzareno; 84- Iodice Pasquale; 85- Marzio Angelo; 86- Fabrizi Ermenegildo; 87- Uras Salvatore; 88- Cibien Giovanni; 89- Brunelli Alberto; 90- Agnoletto Remo; 91- De Pascale Giovanni; 92- Vesce David; 93- Viola Luigi; 94- Scrocca Agostino; 95- Plos Pier Alberto; 96- De Angelis Ivano; 97- Buonasorte Fulvio; 98- Montanari Bruno; 99- Ciarella Pasquale; 100- Altieri Antonio; 101- Simeoni Giancarlo; 102- Spicciarello Ernesto; 103- Ravanello Loris; 104-Ragusa Vito; 105- Pezzella Giuseppe; 106- Pozzobon Luciano; 107- Pagano Bernardino; 108- Lombardo Bartolomeo; 109- Perotto Giuseppe; 110- Santi Giovanni; 111- Agnello Angelo; 112- Andretti Giuliano; 113- Babuder Fulvio; 114- Bonutti Luigi; 115- De Marchi Siro; 116- Iovino Giuseppe; 117- Quagliotto Ilario; 118- Penta Marco; 119- Silvestrini Stefano; 120- Ricchi Gian Paolo; 121- Bernacchia Corrado; 122- Attivissimo Michele; 123- Armagno Rocco; 124- Sorgi Luciano; 125- Borgna Paolo; 126- Pozzobon Giuseppe; 127- Monopoli Massimo; 128- Silvestri Oddone; 129- Perin Paolo; 130- Santarelli Michele; 131- Atzeni Pierangelo; 132 Spampinato Francesco- 133- Pugliese Vito; 134- Agostinetto Luigi; 135- Nastasi Santo; 136- Benassi Attilio; 137- Ferlicchia Giovanni; 138- Ascione Domenico; 139- Bellio Ettore; 140- Boldori Giovanni; 141- Bonaldo Alessandro; 142- Casadei Antonio; 143- Leo Giacomo; 144- Serra Livio; 145- Floriani Antonio; 146- Stevanato Renato; 147- Trerotola Pasquale; 148- Trivillin Venceslao; 149- Zanesco Tiziano; 150- Sartor Silvano; 151- Romano Albano; 152- Borsellino Quintino; 153- Bracco Sergio; 154- Carrubba Paolo; 155- Cherubin Gaudenzio; 156- Conti Rosario. Rigetto con condanna alle spese processuali di € 650,00+ IVA e CAP.     

Decreto N° 2320/13; Riassuntivo dei ricorsi di Equa Riparazione 1963/10, 5302/11, 4572/11, 5311/11, 4571/11, 1027/11, 6644/11 e 6645/11. 157– Seri Nello; 158- Morlando Claudio; 159- Vassallo Vincenzo; 160- Speranza Balduino; 161- Falcone Pasquale; 162- Ferrini Aldino; 163- Carassino Salvatore; 164- Trotta Ugo; 165- Gambato Michele; 166- Ardissone Matteo; 167- Bonacci Michelino; 168- Boschi Sauro; 169- Carnevale Giulio; 170- D’Amico Giovanni; 171- D’Angelo Alfonso; 172- Felici Giuseppe; 173- Lucarini Giancarlo; 174- Marchetto Fidenzio; 175- Moro Pietro; 176- Napolitano Antonio; 177- Nardiello Agostino; 178- Pignataro Gaetano; 179- Perillo Renato; 180- Zagra Michele; 181- Iosca Salvatore; 182- Palagiano Cesare; 183- Farina Antonio; 184- Diglio Michele; 185- Pardi Egidio; 186- La Vigna Carlo Natale; 187- Angeli Roberto; 188- Vitali Giampiero; 189- Pecorelli Carlo; 190-Pirozzi Mario. € 1416 ciascuno + interessi dalla domanda.     

Decreto N° 25/14; Riassuntivo dei ricorsi di Equa Riparazione 1957/10, 7148/11, 4258/12 e 7094/12.  191- Carta Mario; 192- Mancini Gaspare; 193- Mei Luciano; 194- Rizzo Domenico; 195- Ugone Giacomo; 196- Tronci Gigi; 197- Puglia Francesco Paolo; 198- Di Natale Gaetano; 199- Palmisano Vito; 200- Gavignano Antonio; 201- Piacquadio Giuseppe; 202- Barilone Guido; 203- Dello Iacono Antonio; 204- Rizzo Domenico; 205- D’Angelo Pasquale; 206- Roncetti Luigi; 207- Parise Ezio; 208- Maione Roberto; 209- Farci Roberto; 210- Saladini Rodolfo; 211- Torromeo Roberto; 212- Suma Rocco; 213- Scatena Elvezio; 214- Santoro Domenico; 215- Ronzio Paolo; 216- Piancazzo Antonio; 217- Capezzuto Nicola; 218- Cezza Giuseppe; 219- De Filippo Michele; 220- De Lillo Antonio; 221- Di Micco Pasquale; 222- Di Palma Giacinto; 223- Ferraiuolo Costantino; 224- Gargiulo Antonio; 225- La Porta Franco; 226- Locuratolo Francesco; 227- Manniello Pasquale; 228- Messina Salvatore; 229-Minervino Francesco. Rigetto con compensazione delle spese di lite.      
*** Precisiamo, inoltre, che lo Studio Legale Coronas, in ragione dell’immotivato  rigetto di alcuni ricorsi  o dei ridotti indennizzi decretati ci ha informato che provvederà a promuovere appropriata iniziativa in Cassazione al fine di ottenere pronunciamenti in linea con la giurisprudenza consolidata in materia e con le  legittime aspettative dei ricorrenti. Per tale iniziativa, che NON avrà costi aggiuntivi (rispetto alla percentuale originariamente pattuita sull’equa riparazione conclusivamente riconosciuta), tutti gli interessati saranno invitati dallo studio stesso a fornire la dovuta procura ad litem. Per quanto concerne i ricorrenti inseriti nei decreti che hanno sanzionato congrui indennizzi la procedura esecutiva ed i presupposti e tempi della stessa sono radicalmente mutati a seguito della conversione in legge del c.d. decreto “salva imprese”. L’unica strada ora percorribile per la riscossione è, infatti, costituita dal giudizio di ottemperanza al T.A.R. Perugia, giudizio che presuppone, però, il passaggio in giudicato del decreto di accoglimento del ricorso. Per cui, le fasi di tale procedura sono le seguenti:  –  ottenimento delle copie e notifica del decreto che, salvo impugnativa in cassazione da parte del Ministero, passa in giudicato dopo 60 giorni; – ottenimento, entro i successivi 60 giorni, del certificato di passaggio in giudicato del decreto da parte della Corte d’Appello di Perugia; – predisposizione e notifica del ricorso per ottemperanza al T.A.R. Perugia, che, previa fissazione d’udienza, emette sentenza con cui assegna all’Amm.ne, per provvedere spontaneamente, altri 60 giorni, decorsi inutilmente i quali subentra, su attivazione dello Studio, il già nominato Commissario, che dovrebbe provvedere a far effettuare il pagamento entro i successivi 60 giorni. Non appena passato in giudicato il decreto o impugnato lo stesso in Cassazione da parte avversa, lo Studio invierà ad ogni interessato (comunicare subito ad ASSODIPRO eventuali cambi di indirizzo) la lettera di comunicazione ufficiale dell’esito e nel contempo chiederà, a seconda dei casi, di restituire firmata la procura indispensabile per intraprendere la procedura esecutiva o per resistere in Cassazione. Anche per tale ulteriore attività non sarà dovuto altro allo Studio (rispetto alla percentuale originariamente pattuita sull’equa riparazione conclusivamente riconosciuta), gravando le relative spese direttamente sul Ministero.  Ricordiamo, poi, a tutti i ricorrenti che, per poter fruire delle agevolazioni tariffarie concordate per i ricorsi in questione con lo Studio Legale Coronas, occorre essere in regola con l’iscrizione annuale ad AS.SO.DI.PRO. In difetto di rinnovo, pertanto, le condizioni applicate saranno quelle a tariffa piena, pari al 30% più accessori di legge.  
 Roma 21 Febbraio 2014    AS.SO.DI.PRO. 
Il Presidente  Emilio Ammiraglia

Related Posts

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.