Comunicazione Assodipro: La Corte Costituzionale dice NO ai benefici combattentistici per Militari in Missione: “destinati esclusivamente a soggetti coinvolti nell’ultimo conflitto mondiale

I ricorsi fatti tramite lo Studio Coronas alla Corte dei Conti, che, non potrà non tenere conto del giudizio della Corte Costituzionale, molto difficilmente avranno esito favorevole.

Assodipro Nazionale. Comunicato

Con riferimento ai ricorsi che, nel 2015, l’Associazione ha promosso di fronte alla Corte dei Conti, al fine di ottenere, a futuri fini pensionistici, l’incremento dell’anzianità di servizio in relazione alle missioni svolte in zone O.N.U. e sotto il comando dell’O.N.U., si rende noto che la Corte Costituzionale, con la recentissima sentenza n.240/2016, depositata l’11.11.2016 (clicca qui per leggere la sentenza )  , ha determinato il venir meno della possibilità di un buon esito dell’azione.

Infatti, in difformità dal favorevole indirizzo della giurisprudenza della Corte dei Conti e in adesione, invece, allo sfavorevole indirizzo del Consiglio di Stato, la Consulta ha affermato, in sintesi, che al personale impiegato in zone O.N.U. non sono estensibili i benefici (né retributivi, né pensionistici) già previsti per i “combattenti”, in quanto questi benefici sono da ritenere “destinati esclusivamente a soggetti coinvolti a vario titolo nell’ultimo conflitto mondiale”.

Di questo inaspettato pronunciamento del Giudice delle leggi, anche la Corte dei Conti non potrà non tener conto.

A tempo debito, lo Studio legale incaricato della trattazione dei suddetti ricorsi fornirà a tutti gli interessati le indicazioni opportune in relazione alla situazione venuta a crearsi.

Related Posts

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.