RADON : AS.SO.DI.PRO SI OCCUPA DELLA TUTELA DELLA SALUTE DEI MILITARI E SEGUE CON COMPETENZA LE VICENDE PROCESSUALI ED EXTRA PROCESSUALI SUL PROCESSO A PADOVA SUL RADON DEL VENDA.

Prima inchiesta aperta in Europa sul gas maledetto che si nasconde nelle viscere dei monti di origine vulcaniche

Strage del Monte Venda: 119 militari uccisi dal radon, il gas maledetto.

di Lino Lava per il gazzettino.it  pubblicato integrale con autorizzazione di testata e autore.

PADOVA – Forse non si saprà mai quanti MILITARI ha ucciso il gas maledetto del Monte Venda. Il ministero della Difesa e l’Aeronautica militare non hanno mai trasmesso alla Procura della Repubblica di Padova gli elenchi degli avieri, dei sottufficiali e degli ufficiali che hanno simulato la guerra nella galleria segreta del Primo Roc.

Gli elenchi sono tenuti nascosti.

(in foto: Avv. Sadocco e Pres. Rullo)

Finora si sa che il radon del Monte Venda ha ucciso 119 militari dell’Aeronautica. Ma si contano anche 48 malati, alcuni dei quali potrebbero finire sulla lista dei morti.

I numeri, purtroppo, parlano chiaro.

Sono stati esibiti nei giorni scorsi ai membri della Commissione parlamentare, che si occupa della sicurezza sul lavoro e sulla tutela previdenziale delle forze armate.

I parlamentari della Commissione, presieduta da Gian Piero Scanu, lo scorso mese sono stati a Padova per sentire i magistrati che si occupano dell’inchiesta sul radon del Venda, la prima che viene aperta in Europa sul gas maledetto che si nasconde nelle viscere dei monti di origine vulcaniche. Adesso la Commissione parlamentare lavora anche a Roma sul radon del Monte Venda.

Vi terremo informati e seguiremo quest’altra importante vicenda, che coinvolge DIRITTI E TUTELE DEI MILITARI e delle loro famiglie, che seguiamo e curiamo come Assodipro, con tutte le notizie e approfondimenti del caso.

 

 

Related Posts

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.