RIORDINO DELLE CARRIERE DI CHI ? Un provvedimento iniquo; definire il personale “molto soddisfatto” non corrisponde alla realtà.

Dirigenza molto soddisfatta, è nei numeri. In un sondaggio il 79% dichiara che è un provvedimento iniquo. Vedi Tabelle

A cura di Assodipro Nazionale.

RIORDINO DELLE CARRIERE di chi ?  I numeri, crudi numeri, oltre alle legittime opinioni, possono dare un quadro d’ insieme che è reale e serve a smentire proclami o dichiarazioni, tra l’esagerato e il non reale, su personale “ molto soddisfatto “.

Che sia un provvedimento troppo squilibrato verso l’alto, che non riordina ma crea disuguaglianze nei vari ruoli e tra i ruoli, e che dà poco ai gradi e ruoli più bassi non è un opinione. Lo dimostrano, purtroppo, i numeri. ( vedi tabelle alla fine articolo )

NUMERI : Ne citiamo alcuni tra i tanti che si possono trovare nelle tabelle allegate al provvedimento, riferendoci alle forze armate ( EI , AM , MM , CC e Gdf  circa 340 mila ) .

Nelle Forze Armate ci sono circa 2.000  tra GENERALI e COLONNELLI ( dirigenza / ufficiali superiori  in EI,AM,MM) + (1063 Tra CC e GdF ) così suddivisi : 990 nell’ Esercito Italiano con un rapporto dirigente / quota personale di  1 ogni 90,3 militari. Nell’ Aeronautica Militare ci sono 482 tra generali e colonnelli, con un rapporto dirigente / quota personale di  1 ogni 70,1 militari. Nella Marina Militare ci sono 542 tra colonnelli e generali con un rapporto record di, addirittura, 1 ogni 49,4 militari. Nella GdF il rapporto è di un colonnello o generale ogni 148 militari, nei CC 1 ogni 211.

Da segnalare che nei prossimi anni questi numeri della dirigenza, come si rileva dalle tabelle del riordino, non sono destinati a diminuire, almeno fino al 2024, mentre il taglio dei militari è destinato a continuare fino ad arrivare  a 150 mila uomini, tagliando 40 mila militari, rispetto a qualche anno fa,  entro il 2024.

Dalle tabelle si possono vedere le spese/costo  annuali per il riordino delle citate FF.AA . Prendiamo il 2018 ed osserviamo che le spese rimarranno quasi invariate o con poche differenze, ogni anno, fino al 2024.

Nell’anno 2018 il costo del riordino per le FF.AA è di 321 milioni e 700 mila euro. Di questa cifra, circa l’11%  viene impiegata e spesa per la dirigenza militare che corrisponde a circa l’ 1, % del personale.

L’ 1, % del personale assorbe l’11% delle risorse annuali. Non si può non osservare che per la dirigenza militare è un ottimo riordino ! e quindi, 1, % del personale si può dire, sicuramente “ molto soddisfatto “.

Difficile capire  come possano definirsi “molto soddisfatti” quelli che, in teoria, dovrebbero rappresentare TUTTO il personale.

In rete il dibattito sul riordino è molto vivo e su una pagina Fb (clicca qui per la pagina) è stato pubblicato un sondaggio ancora aperto. La pagina è abbastanza rappresentativa in quanto alla stessa sono iscritti appartenenti alle forze di polizia e forze armate. Certo è un piccolissimo sondaggio ma appare significativo nei risultati e sarebbe interessante poterlo fare, tramite un organo terzo, tra tutto il personale interessato.

Nel sondaggio che citiamo si legge : Rispetto alle aspettative, alle varie bozze circolate per mesi, a quello che doveva essere il riordino delle carriere del personale non direttivo, Come giudichi il provvedimento dopo che sono stati depositati in parlamento il testo e le relative tabelle ? LE POSSIBILI RISPOSTE SONO 4 : A) provvedimento iniquo, era meglio un buon contratto che interveniva anche sui parametri. B) Non soddisfacente. C) Molto soddisfacente. D) Soddisfacente

Nella mattinata odierna, dopo due giorni di voto, i risultati sono i seguenti : Iniquo 211 pari al 79,4 % dei voti; Non soddisfatto 16,5 %; Molto soddisfatto 2,6 %; Soddisfatto 1,5 % .

Sul Fronte sindacale alcuni sindacati non sono soddisfatti ed il 15 marzo il Silp Cgil Polizia, dopo aver manifestato davanti a numerose questure italiane, manifesta a Roma con lo slogan “ riordino si ma non così “.

CLICCA QUI per Tabella impiego annuale delle risorse

CLICCA QUI per Tabella numeri dirigenza

CLICCA QUI per Tabella paramentri da VFP1 a T.Col

CLICCA QUI per Tabella parametri aumenti mensili da 1° Caporal maggiore a Capitano

 

 

 

Related Posts

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.