VACCINATI A MORTE, inchiesta sui militari italiani

Per anni si è parlato di uranio come causa dei tumori che hanno colpito i militari italiani. Adesso, però, laCommissione d’inchiesta del Senato ha individuato un altro possibile motivo: le vaccinazioni fatte con tempi, modalità e controlli sbagliati.

La Commissione uranio ha trovato una nuova probabile causa dell‘elevato numero di neoplasie registrate tra i nostri militari. L’audizione di un giovane Caporal maggiore gravemente malato. L’esperto: “Non sono sbagliati i protocolli, ma le modalità, i tempi e i controlli sulle somministrazioni”.

Leggi l’intero documento

Fonte la Repubblica.it

Related Posts

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.